CAI Vigo di Cadore

Club Alpino Italiano

sezione di Vigo di Cadore

 

«vedrai che qualcosa faremo!!!»

Itinerario 009 | San Osvaldo – Dumèle – Costa

DATI TECNICI

Partenza:
San Osvaldo (SP619 prog. km 5+600)
Tipologia:
A/R
Arrivo:
Costa
Lunghezza:
A: 3,75 km
R: 3,75 km
Quota di partenza:
1053 m
Tempo di percorrenza:
A: 1 h 40’
R: 1 h 20’
Quota di arrivo:
1229 m
Difficoltà percorso:
T
Quota massima:
1229 m
Difficoltà percorso innevato:
EAI-F
Quota minima:
1007 m
Livello esposizione cadute:
Basso
Dislivello positivo:
+289 m
Escursione adatta al cane:
Dislivello negativo:
-113 m
Stato:
Percorribile

DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Laggio si procede verso Casera Razzo sulla SP 619, si supera il ristorante «Chalet al Fogher» e dopo 500 m, alla progressiva chilometrica 5+600, in località San Osvaldo, sulla destra si stacca una stradina asfaltata in lieve discesa: qui inizia l’itinerario. L’intero percorso è segnato con segnavia CAI 338. La traccia risale il torrente Piova fino ad attraversarlo e, subito dopo il ponte, una stradina sulla destra sale con due tornanti fino alla località Dumèle. Proseguendo si raggiunge infine località Costa, luogo in cui sorgono alcune architetture caratteristiche. Il rientro avviene tramite il percorso di andata.

DIFFICOLTÀ

Strada forestale sterrata.

NOTE

Il punto di partenza di questo itinerario è lo stesso per l’itinerario per la Forra di Romotoi. Da località Costa, continuando a salire, la traccia diventa sempre più ripida e sale fino a Casera Doana.

Ci sono inesattezze o impedimenti sull’itinerario?